I VISTI

Documenti e formalitÓ doganali

dal 23 maggio 2007 Ŕ in vigore una nuova disposizione che rende esenti dal visto gli italiani che si recano in Turchia per soggiorni di massimo 90 giorni.

Gli italiani che vanno in Turchia per turismo o business possono entrare con la sola carta d'identitÓ valida per l'espatrio se viaggiano con aereo o altri mezzi oppure con il passaporto.

Per chi intende entrare in Turchia con la sola Carta di IdentitÓ, controllare prima della partenza che:

-          La Carta di IdentitÓ abbia una validitÓ minima di 6 mesi dalla data di ingresso in Turchia, anche con timbro di rinnovo sul retro del documento.

-          La carta d'identitÓ Ŕ valida per l'espatrio se non Ŕ espressamente scritta la dicitura "NON VALIDA PER L'ESPATRIO" sulla carta stessa).

-          La Carta di IdentitÓ sia in buone condizioni e facilmente leggibile ( le autoritÓ doganali potrebbero non autorizzare la partenza nel caso in cui la Carta di IdentitÓ sia danneggiata, scolorita o la foto sia poco visibile)

 

Per i MINORI si prega tenere presente che dal 26 Giugno 2012 dovranno avere ciascuno un proprio documento di viaggio individuale e NON potranno essere iscritti sul passaporto dei genitori. Si prega di verificare la nuova normativa presso le autoritÓ competenti.

Anche se invece viaggiano con mezzi propri Ŕ sufficiente la carta d'identitÓ valida per l'espatrio.

Se decidete di entrare nel paese dai paesi limitrofi di Iraq e Siria sappiate che c'Ŕ bisogno di speciali autorizzazioni che l'Ambasciata Italiana dovrÓ richiedere direttamente alle AutoritÓ Turche.

 

Per maggiori informazioni si possono consultare la pagina web del Consolato Generale di Istanbul : http://www.consistanbul.esteri.it/Consolato_Istanbul/Archivio_News/AccessoTurchia.htm e quella di Polizia di Stato http://poliziadistato.it/articolo/191 .

 

 

I cittadini di altri paesi possono consultare le seguenti links se Ŕ necessario il visto per l'entrata in Turchia.

 

 

Alcuni cittadini devono munirsi il visto prima dell'arrivo in Turchia:

http://www.mfa.gov.tr/visa-information-for-foreigners.en.mfa

 

Richiesta/munirsi il visto online:

https://www.evisa.gov.tr/en/

 

 

Altri invece possono ottenere proprio alla dogana:

http://www.mfa.gov.tr/visa-fees-at-border-gates-for-2010.en.mfa

 

 

Consolato turco online

http://www.konsolosluk.gov.tr

 

 

N.B.: Se il Suo paese non Ŕ nell'elenco, consigliamo di contattare al consolato turco prima di partire.

 

ROMA

Ambasciata e Consolato Turco
Indirizzo: Via Palestro 28, 00185 Roma ITALIA
Tel.: 06 446 99 33

       06 445 941

       06 445 942 00
Fax: 06 494 15 26
ambasciata.roma@mfa.gov.tr

roma.be@libero.it
http://rome.emb.mfa.gov.tr
 

 

MILANO

Consolato Generale Turco
Indirizzo: VIA LARGA, 19 20122- MILANO
Tel:  02 582 12 01
Fax: 02 582 12 081
consolato.milano@mfa.gov.tr

milanobk@tin.it

 

 

In generale:

I turisti stranieri possono far entrare liberamente la loro automobile nel paese, minibus, roulotte, bicicletta, motocicletta, autobus ed altri veicoli, esibendo alla frontiera la seguente documentazione:

1) Passaporto (sufficiente carta d'identitÓ per i cittadini italiani).
2) Patente italiana o internazionale.
3) Libretto di circolazione, se il veicolo Ŕ intestato ad altra persona esibire una procura notarile.
4) Carta verde di assicurazione (attenzione alla sigla "TR" deve apparire ben visibile).
5) Carnet di transito (per gli automobilisti che intendono procedere il viaggio verso il Medio Oriente).

 

 


 

 

 

N.B.: I turchi per entrare in Italia devono richiedere un Visto d'Ingresso in anticipo alla autoritÓ italiana in loco.


Al momento non sono disponibili commenti

 
  Lasciaci il tuo commento
 
 
  Nome e Cognome
 

 

  Email
 

 


   

 
 

 

 


 

Chi Siamo

 

Link a Noi

 

Contattaci

 

Newsletter

 

 

Tel: 0039-333.3250141

 

               

Rating for turchia.net

URLM.IT

 

 

Trovaci su Google+

 

Gratis.it

 

 

 

 

ę Copyright 2003 - 2014 by Turchia.Net di Ibrahim Kankilic Tutti i Diritti Riservati